Sto bene

La bugia più usata al mondo, chiunque di noi la dice quasi ogni giorno.  Un semplice sto bene che nasconde mille problematiche e pensieri assillanti. Ma tu sereno con il solito sorriso finto, esci e ti dici devo andare avanti!

Perchè la vita continua fuori di te e non puoi fermarla, è in continuo movimento, in un giorno può cambiare tutto. A te lettore e lettrice può sembrare sempre uguale e monotona ma ci potrebbe essere sempre un evento che te la sconvolga così all’improvviso. Dal incontrare la persona con cui passerai la vita, fino a svegliarti e non riuscire più a muoverti a causa di un virus.

Sembra incredibile ma un virus o anche i tuoi anticorpi stessi, potrebbero bloccarti a letto, senza avvisarti. Ieri camminavi e oggi neanche gli occhi riesci ad aprire. Ma proprio in quella situazione dimostri se hai devvero le palle per voler continuare! Perciò noi sani, dobbiamo solo ringraziare di poter riuscire a camminare a piedi scalzi sulla sabbia, o poter accarezzare il volto del proprio amato sussurandogli parole che nessuno saprà.

Tutte le piccole azioni, così normali e superficiali che non diamo tanto peso, sono invece il sogno di molte persone che sono in ospedale che soffrono ogni giorno e che lottano per raggiungerle! Io mi commuovo ogni volta quando da un giorno all’altro i pazienti riescono ad attivare un muscolo che prima non riuscivano. Loro forse non se ne rendono neanche conto, ma io piccola sognatrice che sono, mi si riempie il cuore di gioia.

Come quando ho potuto assistere al compimento dei primi passi, senza ausili, di una ragazza della mia età, dopo aver avuto un gravissimo incidente ed essere stata per fino in coma per qualche settimana. Lei quando è successo il fatto, era quasi sotto shock, non riusciva neanche ad esprimere quello che provava, non penso neanche si fosse resa conto di cosa stesse succedendo. Ed io, di fianco a lei, che avevo gli occhi lucidi per l’onore di aver potuto assistere a questo momento così intimo e straordinario.IMG_2328

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...