Orione

Qualche sera fa stavo contemplando la volta celeste cercando senza rifletterci Orione.  Non trovandolo, mi sono ricordata che è in vacanza anche lui ora e che tornerà in autunno. Deve riposare, essendo una costellazione invernale.

L’ho conosciuto quando avevo tre/quattro anni grazie a mia madre, che una notte invernale mi portò ad osservare il cielo stellato in terrazza e mi indicò proprio lui. Me lo disegnò e mi raccontò della sua cintura e che era un eroe. È uno dei ricordi più forti e commoventi della mia infanzia. Io piccola bimba, che non capivo ancora come fosse il mondo, mi misi sbalordita a guardare quei puntini luminosi tanto lontani ma anche tanto vicini.

Da quel giorno non ho più smesso di cercarlo, in ogni posto in cui ho vissuto, anche nell’emisfero australe dove sicuramente non c’era. Farlo mi trasmette tanta serenità facendomi sentire a casa e parte del Mondo. Questo Mondo che è all’interno di un sistema complesso ma perfetto, così incredibile che sin dall’antichità tantissime persone hanno provato a definirlo.

Forse a te questo pensiero può trasmettere inquietudine, poiché capisci quanto sei nulla in confronto all’immensità, ma può trasmetterti anche serenità, nel darti la sensazione di essere parte di questo Tutto. Tutto, che ti ha creato e che ti distruggerà in un continuo ciclo di nascita e di morte, però tra queste due certezze c’è la tua vita. Vita di cui hai in mano le redini, ma che dal mio punto di vista è anche governata dal destino che ti manda molte volte dei messaggi “subliminali”.

Sarò sciocca a credere nell’esistenza di una Forza più grande di noi. Essa che muta costantemente, ma rimane sempre la stessa come un fiume. La descriverei con le semplici parole di Eraclito, Panta Rei. Ci manda molte volte dei segnali, che si materializzano in persone, animali, oggetti… nei momenti più improbabili e contemporaneamente perfetti come fossero lì ad aspettare proprio te.

Come oggi, mi si è avvicinato uno scoiattolo, (non ne vedevo da parecchi anni), il quale mi ha fissato negli occhi per qualche istante come se volesse dirmi qualcosa e mi conoscesse. Io impietrita. Questo animale, che mi ha accompagnato negli ultimi due anni come simbolo, e ora però mi aveva abbandonato in questi ultimi mesi.

Cosa voleva dirmi proprio oggi?

IMG_4071

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...